ruoppolo
tempesta
vin
chateau1
vin2

Il nome “Cordon Bleu” è sinonimo di cucina eccellente fin dal 16° secolo.
Nel 1578 Enrico III di Francia creò uno dei più importanti ordini cavallereschi: l’Ordine di S.Spirito.
I Cavalieri di S. Spirito portavano il nastro blu sotto la croce di S. Spirito in ogni occasione ufficiale e le feste organizzate dai cavalieri “Cordons Bleus” diventarono leggendarie.
Con la rivoluzione francese, in seguito all’abolizione di tutte le onorificenze, anche la nomina di Cordons Bleus fu sospesa per essere ripresa con la restaurazione.
Verso la fine del secolo scorso iniziò una sorta di evoluzione del termine “Cordon Bleu” che si trasformò progressivamente in un sinonimo di persona molto abile in cucina e raffinato gourmet ed è su questa linea che nel 1949, nacque a Digione la Commanderie Des Cordons Bleus de France.
Successivamente vennero fondate circa 18 delegazioni sparse in tutto il mondo tra le quali ha una posizione preminente quella italiana giunta quest’anno al suo trentacinquesimo anno dalla fondazione.
Lo scopo principale contenuto dallo statuto internazionale stabilisce che la Commanderie des Cordons Bleus partecipa attivamente con tutti i mezzi possibili “alla diffusione della civiltà della tavola”.
Il Commandeur des Cordons Bleus in particolare promuove :
– la tradizione gastronomica di ogni area nazionale e regionale
– la qualità della preparazione professionale negli esercizi pubblici ( alberghi e ristoranti)
– la cultura nella gastronomia con i riferimenti storici relativi ed i legami con l’alimentazione moderna
– la diffusione della conoscenza dei prodotti di qualità delle singole aree con una cura particolare per quanto attiene ai vini.

logo cordons bleus

NEWS

CONGRESSO NAZIONALE 2016 IN ABRUZZO NEI GIORNI

11 aprile 2016   Cari amici Commandeurs,   Vi mando, in anteprima, alcune notizie riguardanti il prossimo   CONGRESSO NAZIONALE 2016  IN ABRUZZO NEI GIORNI   3-4-5- GIUGNO   Il programma dettagliato è in via di perfezionamento, a cura del   Consigliere Nazionale MIMMO D’ALESSIO......

AREA RISERVATA